FUNcube Dongle Pro: configurazione e taratura per OSX

La settimana scorsa sono riuscito ad aggiudicarmi un FUNcube Dongle! 🙂 Ordinato domenica sera, spedito lunedì dall’Ighilterra e consegnato martedì: come le poste italiane… Il FCD e un ricevitore radio di tipo SDR, facente parte di un progetto didattico a più ampio respiro, realizzato sotto la direzione di AMSAT-UK . Copre la gamma di frequenze da 67Mhz a 1700Mhz con l’eccezione di un piccolo intervallo tra i 1100Mhz e i 1270 Mhz dovuto alla limitazione del chip di sintonia.

Installazione dell’hardware

Ho inizialmente avuto qualche piccolo problema a causa del guscio unibody del mio Macbook Pro che creava delle strane interferenze. È comunque sempre consigliabile usare una prolunga o un HUB USB di buona qualita. Per la taratura è d’obbligo usare un PC con Windows mentre non è necessario per l’utilizzo. È eventualmente possibile virtualizzare Windows XP:  con VirtualBox il FCD non veniva riconosciuto qui trovate la configurazione per VirtualBox, nessun problema con Parallels Desktop 4.0. 😉

FUNcube Dongle Pro: configurazione per VirtualBox del firmware

Tutte le unità vengono fornite con il firmware v18b. Scaricate il firmware v18F e Qthid 2.2 per OSX. Collegate il FCD e controllate che venga riconosciuto. Cliccate su “Bootloader” e quindi su “Upload”. Selezionate il nuovo firmware e attendete il completamento dell’operazione. Concludete l’aggiornamento cliccando su “Verify” e, se tutto è andato a buon fine, su “Application”. Potete tranquillamente cestinare sia qthid 2.2 che il file del firmware.

Configurazione di Windows

Fate partire la Virtual Machine con XP o, in alternativa, usate un pc. Scaricate ed installate Qthid 3.0 per Windows e Spectravue. Collegate il FCD e attendete che Windows completi il rilevamento è l’installazione dei driver. Riavviate 😉

Configurazione di Qthid

Eseguite Qthid e cliccate su “Defaults”. Impostate come frequenza 100,000,000Hz  e, nell’area sottostante, inserite 12,500. Nell’area “Correction” impostate “Gain” a 0.95000. Impostate quindi “LNA gain” a +0.0dB e “Mixer Gain” a 4dB. Se avate un FCD 1.1 o con numero di serie maggiore di 810, impostate “Corr” a -12ppm altrimenti inserite -115ppm. Questa differenza, dovuta alla componentistica utilizzata, non influisce sul risultato finale, sulla configurazione o sull’utilizzo.

Configurazione di Spectravue

Lasciate in esecuzione Qthid e evviate Spectravue. Cliccate su “SoundCard IN Setup”. Selezionate FUNcub Dongle V1.0 in “SoundCard”  e impostate: “Sample Rate” a 96000SPS, “BW Limit” a 96000Hz e “Center Freq” a 48000Hz. Confermate il tutto cliccando su “OK”. Cliccate su “OutputSetup”. Nell’area “Soundcard/Demod Output Setup” selezionate la scheda audio del vostro computer. Controllate che i vari paramentri corrispondano a quelli della immagine a destra e, nel caso, correggeteli. Confermate cliccando su “OK”.

Cliccate su “General Setup”, controllate ed eventualmente correggete i paramentri facendo riferimento alla immagine a sinistra. Confermate cliccando su “OK”. Nella scheramata principale impostate “FFT Ave” a 8, “Smoothing” a 5 e “V Scale” a 5 db/DIV.

Taratura FCD: DC Q e DC I

Assicuratevi che al FCD NON sia collegata una antenna. Se avete un carico fittizzio da 50 ohm collegatelo: è cosigliabile ma non indispensabile. In Spectravue cliccate su “Phase” e quindi su “Start-F12”. Portate in primo piano Qthid e posizionate le finestre in modo da vedere il grafico. Modificate i valori di “DC I” e “DC Q” agendo sulle freccette. Agendo su “DC Q” si muove il pattern secondo l’asse alto/basso. Agendo su “DC I” lo si muove vestro destra/sinistra. Il pattern non resterà fermo al centro del grafico ma si muoverà un po’; cercato di centrarlo il più possibile fino ad ottenere un risultato simile a quello della prima immagine. Una volta che vi ritenete soddisfatti cliccate su “Combo” in Spectravue dovreste ottenere una immagine simile a quella a destra.

Taratura FDC: taratura della frequenza

Cliccate su Qthid è impostate una frequenza che nella vostra zona ha un segnale continuo e stabile, l’ideale è un ponte radioamatoriale. Trovate nel mio articolo “Mappa Ponti e Ripetitori Hamradio per l’Italia”  una mappa da caricare in Google Earth con tutte le informazioni necessarie. Nella mia zona la banda VHF è piuttosto disturbata e satura subito il FCD: usate una frequenza UHF! 😉 Collegate l’antenna al FCD. Cliccate sulle freccette di fianco a “Corr” fino a che il segnale ricevuto non raggiugne il centro del grafico. Se il segnale risulta debole potete alzare un po’ “LNA Gain” o il “Mixer Gain”.

Configurazione di Mac OSX

Scaricate Qthid 3.0 per Mac OSX. Eseguite il programma ed inserite i valori che avete ottenuto precedentemente. Potete utilizzare qualsiasi programma che supporta in ingresso una scheda audio. Selezionate FUNcube Dongle v1.0 e, se richiesto, impostate il Sample Rate a 96000. La frequenza andranno impostate di volta in volta in Qthid! Per instradare il segnale tra i diversi programmi si può usare JackOSX. Di questo parleremo più approfonditamente un’altra volta! 😉

Note finali

Sono rimasto piacevolmente sopreso dal FCD: una volta tarato correttamente si è rilevato uno strumento ben studiato e di facile utilizzo. Avere una “piccola” radio sempre con se può essere comodo in molte occasioni. Ho anche provato velocemente a collegarlo all’iPad tramite l’adattatore USB ed utilizzarlo con iSDR. Purtroppo non funziona in quanto non viene riconosciuto come scheda audio certificata Apple ma, non dispero! 😉
73 a tutti!

Questo articolo è stato pubblicato in Hamradio, Mac OSX e ha le etichette , , . Aggiungi ai preferiti: link permanente. Scrivi un commento o lascia un trackback: Trackback URL.

6 Commenti