APRS con iPad: test in montagna

Era da un po’ di tempo che volevo provare lontano da ogni interferenza il setup APRS con iPad e Kenwood TH-F7E/TH-F6A. La riattivazione della cupola dell’osservatorio del Gruppo Astrofili Lariani me ne ha dato l’opportunità.
L’osservatorio è situato sul Monte Galbiga (1698m) sulla sponda occidentale del Lago di Como. Durante la primavera e l’estate vengono organizzate, almeno una volta al mese, serate osservative aperte al pubblico. Sul sito trovate il calendario! 😉

Il test è stato più che soddisfacente: in circa dieci minuti di collegamento sono state ricevute numerose stazioni  comprese tra Zurigo e Piombino! Il sistema si è comportato egregiamente e senza nessun problema.
L’unico inconveniente verificatosi è da addebitare all’opertore che si è dimenticato di scaricare le mappe prima di partire: il segnale 3G passava da pieno campo a nullo nell’arco di pochi secondi… Ma con un po’ di pazienza si ottiene tutto!  Nella mappa il QTH è indicato con una mela color arcobaleno 😉

Nel caso siate interessati a  fare sperimentazioni di questo tipo vi consiglio caldamente di scaricare la mappa prima di partire! Un ringraziamento particolare a Marco IZ2XCV, che ha effettuato diversi QSO con “operatori” locali, per la disponibilità e la simpatia. 🙂

73 a tutti!
IW2MVI

Questo articolo è stato pubblicato in Astronomia, Hamradio e ha le etichette , , , , . Aggiungi ai preferiti: link permanente. Scrivi un commento o lascia un trackback: Trackback URL.

Un Commento