APRS con iPad e Kenwood TH-F7E/TH-F6A

Girovagando sull’App Store mi sono imbattuto in alcuni interessanti client APRS. Sono disponibili diverse soluzioni da quelle gratuite, ma limitate, a quelle più sofisticate ad un prezzo, comunque, decisamente abbordabile. La mia scelta è caduta su PocketPacket di Koomasi. L’applicazione è decisamente completa di tutte le funzioni necessarie, è realizzata con cura ed è l’unica che integra un TNC software per la codifica/decodifica dei pacchetti. Questa funzione risulta molto comoda in caso di assenza di segnale WIFI o 3G. Fondamentalmente è possibile usare la radio per trasmettere/ricevere il segnale e codificarlo/decodificarlo con tre soluzioni diverse.

Come prima cosa avviate l’applicazione è cliccate sul menu “Settings”.  Disabilitate le connessioni “APRS-IS” e abilitate le opzioni “Audio Modem”. È comunque possibile usarle contemporaneamente. Ricordatevi di inserire nel campo “Callsign” il vostro nominativo. Ho provato le seguenti soluzioni con un Kenwood TH-F7E e con uno Yaesu FT-8000R, fatte le opportune modifiche non ci sono motivi per cui non dovrebbe funzionare con tutte le radio. Per la trasmissione è consigliabile usare una radio con funzione VOX. In alternativa è possibile assemblare un circuito audio VOX che mandi in trasmissione la radio quando necessario. Trovate più informazioni ed un semplice schema su www.baycom.org.

1. Supereconomico – Qualsiasi radio

Avvicinate la radio al microfono dell’iPad/iPhone ed alzate lentamente il volume della radio fino a quando i pacchetti non vengono decodificati. Se la radio è dotata di circuito VOX abilitatelo. Alzate il volume dell’iPad/iPhone fino a che il vostro segnale non viene ricevuto. Questo sistema è funzionante ma decisamente poco funzionale: la codifica/decodifica risente molto dei rumori ambientali inoltre, per i radioamatori, un pacchetto a 1200 baud è musica ma vicini di ombrellone potrebbero avere gusti meno raffinati 🙂

2. Cavetto per presa cuffie – Schema specifico per Kenwood TH-F7E

La seconda soluzione è poco costosa ma decisamente più funzionale. Avete bisogno di una spina audio 3,5mm a 4 contatti, una 20 di centimetri di cavo almeno a 3 fili e due spine audio stereo una da 3,5mm ed una da 2,5mm. Prestate attenzione a quando comprate le spine audio: le porte del TH-F7E hanno un incavo e se la spina non entra completamente non funziona. Per i dettagli fate riferimento allo schema qui a fianco.

Una volta finito il cavo impostate l’uscita audio del TH-F7E in modalità TNC, abilitate la funzione VOX, collegate il cavetto alla radio ed all’iPad/iPhone ed accendete la radio. Come potrete notare la decodifica/codifica risulta decisamente più precisa e… silenziosa! Purtroppo l’ingresso Mic dei dispositivi Apple ha una frequenza di campionamento piuttosto bassa (22.050Khz) ma per iPhone non esiste altra soluzione, al momento… 😉

3. Connection Kit e adattatore audio USB – Solo per iPad

La terza soluzione, oltre ad essere la più dispendiosa, è quella che mi ha dato maggiori soddisfazioni. Avete biosgno dell’iPad Camera Connection Kit ed un adattatore audio USB. In commercio esistono diversi adattatori audio USB dai prezzi e dalle caratteristiche più disparate. Se ne avete già uno provatelo: ci sono buone probabilità che funzioni. Se volete acquistarne uno vi consiglio l’Adattatore USB 2.0 Audio Pro di Lindy. Ne ho provati circa sei o sette e la soluzione della Lindy è quella che si interfaccia meglio con l’iPad: i tasti sull’adattatore funzionano tutti correttamente (regolazione volume e muto ingresso/uscita) e non introduce distorsioni sul segnale. Dispone inoltre di una uscita digitale S/PDIF e l’adattatore è incluso!

Anche in questo caso impostate l’uscita audio del TH-F7E in modalità TNC ed abilitate la funzione VOX. Collegate nell’ordine: l’iPad Camera Connection Kit all’adattatore audio USB, l’ingresso Mic all’uscita SP della radio, l’uscita Cuffie alla ingresso Mic della radio e… siete pronti!

Per una regolazione ottimale del volume di ingresso potete consultare questo articolo: “APRS con iPad: regolare al meglio il volume di ingresso”.

Se avete bisogno di maggiori delucidazioni non fatevi problemi: potete lasciare un commento qui sotto, inviarmi un messaggio tramite il modulo di contatto o… APRS! Buon divertimento a tutti!

73 IW2MVI

Questo articolo è stato pubblicato in Hamradio e ha le etichette , , , , , . Aggiungi ai preferiti: link permanente. Scrivi un commento o lascia un trackback: Trackback URL.

13 Commenti